Notizie da S.M. Leuca

Ss 275, nel giorno del voto la protesta invoca il diritto al lavoro

I manifestanti accusano il presidente di Anas di incompetenza e di essere subordinato alla volonta dell'Autorità anticorruzione

SCORRANO - Se votare è un dovere, lavorare è un diritto. Con questo slogan i manifestanti hanno, anche questa mattina, interrotto il traffico sul tratto iniziale della Statale 275, all'altezza di Ruffano.

Si tratta oramai di un'azione di protesta abituale che va in scena la mattina di ogni domenica: armati di tricolori, striscioni - questa volta particolarmente nel mirino il presidente di Anas, Armani -, i lavoratori collegati alle ditte del gruppo Palumbo fanno sentire la loro voce nella speranza di accelerare il varo del cantiere per l'allargamento della strada fino al Capo di Leuca.

Come noto, Anas ha azzerato la tortuosa e contestata procedura di gara e di aggiudicazione, in seguito all'istruttoria dell'Autorità anticorruzione, ma anche delle risultanze di inchieste della magistratura, per ripartire da zero con la previsione di una suddivisione in lotti e di un ridimensionamento progettuale. 

Nel 2011, con un accordo tra governo e Regione, sembrava finalmente che i lavori potessero partire ma una serie di ricorsi da parte di associazioni e proprietari espropriandi ha ritardato l'avvio dei lavori. A questo fronte si è aggiunto quello che vede opporsi i raggruppamenti di aziende in gara: nel 2014 la prima aggiudicazione a Ccc è stata ribaltata da una sentenza del Consiglio di Stato che ha collocato al primo posto il tandem Matarrese-Coedisal (Palumbo)

Dopo la tabula rasa decisa da Anas, proprio queste aziende ad aver lanciato una nuova offensiva davanti ai giudici amministrativi. I lavoratori, in strada, fanno da pungolo, ma il 28 novembre, il ministro delle Infrastrutture. Graziano Delrio, ha detto che la decisione della società presieduta da Armani era l'unica possibile alla luce delle irregolarità e illegittimità rilevate.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rogo nel negozio per le feste: in manette ex gestore del "Twin Towers"

  • Violento impatto fra due veicoli, ragazza di 19 anni in Rianimazione

  • Cicloturista preso in pieno da un'auto: deceduto dopo il trasporto in ospedale

  • Bimba di 9 anni nel negozio. "Portata in una stanzetta e palpeggiata"

  • Cede il cric durante il cambio della ruota del tir: ferito un meccanico

  • Operazione "Vele": mafia, droga e spari, oltre 40 davanti al giudice

Torna su
LeccePrima è in caricamento