Notizie da S.M. Leuca

Combattere i disagi, la Cri apre il terzo sportello sociale in provincia di Lecce

Anche a Tricase, da oggi, come già a Lecce e a Supersano, operatori pronti ad accogliere le esigenze di tutti i cittadini con problemi di varia natura, da quelli di reddito, fino alla discriminazione d'ogni tipo. Sportelli aperti il martedì e il sabato dalle 18 alle 20

TRICASE – E’ stato inaugurato alle 18 di questa sera, a Tricase, presso il comitato provinciale della Croce rossa italiana, uno sportello sociale il cui obiettivo è superare il concetto di assistenzialismo ed avviare azioni in grado di fronteggiare ogni forma di disagio, rendendo l'intervento sempre più professionale.

Questo, grazie a figure accreditate con competenze adeguate per una migliore lettura dei bisogni del territorio, e lavorando in rete a favore di persone vulnerabili che vivono situazioni di marginalità e che pur non rientrano nei piani di sostegno sociale.

Sportelli come quello di Tricase hanno l'obiettivo di rendere una serie di servizi: promuovere azioni per garantire la qualità della vita, pari opportunità, non discriminazione e diritto di cittadinanza.

Ancora: prevenire, eliminare o ridurre le condizioni di bisogno individuale e familiare derivanti da problemi di di reddito, difficoltà sociali, scarsa autonomia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Uno sportello, dunque, quello di Tricase, in via Leonardo da Vinci, che si aggiunge al lavoro consolidato dagli altri di Lecce e Supersano, già attivi da tempo. A Tricase si apre al pubblico martedì e sabato dalle 18 alle 20. A Lecce (viale dell'Università), dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12. A Supersano lo sportello è attivo presso la sede locale di Croce rossa italiana. Agli operatori si possono rivolgere tutti i cittadini di ogni fascia di età, che saranno accolti in ambienti riservati.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento